Elena De Vecchi si racconta a Quarta di copertina

Negli ultimi anni le vicende del confine orientale e dei suoi intrecci tra popoli e lingue sta diventando sempre più presente anche nella narrativa nazionale e internazionale. Con ben due libri Elena de Vecchi ha guardato e ha raccontato le storie di queste terre seguendo le indagini dell’ispettore Kaucich del Commissariato goriziano; indagini che escono dai confini nazionali e che lo portano ad interagire con il collega Marko Devetak dell’Anticrimine di Nova Gorica. Il due polizieschi recano il titolo “Stanca morta” e “Papir” e sono editi dalla Robin edizioni.

Ecco il link all’intervista

Želite deliti ta prispevek?

Share on facebook
Delite na Facebook
Share on twitter
Delite na Twitter
Share on linkedin
Delite na Linkdin
Share on email
Pošljite E-pošto

Dodaj odgovor

Vaš e-naslov ne bo objavljen. * označuje zahtevana polja